Elenco blog personale

sabato 7 maggio 2016

6 maggio - Il MOVIMENTO 5 STELLE CONTRO I LAVORATORI PRECARI, ASSISTENTI AGLI STUDENTI DISABILI NELLE SCUOLE SUPERIORI! Il Movimento 5 Stelle non smentisce la sua vera natura antioperaia e antiproletaria, in linea con la maggioranza PD, firmando e approvando all’Assemblea Regionale Siciliana un emendamento che attacca e licenzia definitivamente le lavoratici e i lavoratori precari, assistenti igienico personale agli studenti disabili nelle scuole superiori.

Le precarie e i precari, assistenti igienico-personale ai disabili nelle scuole superiori di Palermo e provincia, non hanno avuto neanche il tempo di “festeggiare” la riconquista CON LA LOTTA!  della proroga del servizio  di un mese e mezzo, fino al 9 giugno, giusto il tempo per arrivare alla fine dell’anno scolastico e comunque con l’ interruzione di un giorno di lavoro per i problemi burocratici delle istituzioni, che prima se ne fregano e poi cercano di correre ai ripari all’ultimo minuto per “salvarsi la faccia”; proroga, comunque, conquistata a suon di manifestazioni, denunce continue dei precari sempre in piazza contrastando anche le intimidazioni di digos e polizia … che è arrivata un’altra brutta notizia che mette definitivamente in pericolo il posto di lavoro.

Due deputate del M5S, Angela Foti e Valentina Zafarana, infatti hanno presentato all’Assemblea regionale siciliana in questa settimana, nell’ambito delle votazioni relative alla Finanziaria – Bis,  un emendamento, poi approvato dalla maggioranza, con cui,  in attesa del passaggio del servizio di assistenza igienico-personale, previo corso di qualificazione, ai collaboratori scolastici statali, si instauri un albo regionale degli operatori che tramite il ricorso ai VOUCHER potranno essere scelti,  a partire da settembre 2016,  direttamente dai genitori degli studenti disabili.
VALE A DIRE: SVENDITA A BASSO COSTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA, INTRODUZIONE DEL SISTEMA CLIENTELARE DI SCELTA DELL’OPERATORE, CHE GIA’ ABBIAMO BLOCCATO ANNI FA CONTRO LA GIUNTA PROVINCIALE DEL PRESIDENTE AVANTI, ULTRAPRECARIZZAZIONE PER I “FORTUNATI” LAVORATORI “SELEZIONATI” DALLE FAMIGLIE, PEGGIORAMENTO OGGETTIVO DELL’ASSISTENZA AGLI STUDENTI DISABILI...

Il Movimento 5 Stelle, attraverso le sue rappresentanti alla Regione, non fa che confermare con questo emendamento la sua forte opposizione ai lavoratori in generale che quando come in questo caso sono investiti direttamente capiscono di che pasta sono fatti questi politici… Ergendosi strumentalmente a “paladini” a difesa del diritto allo studio degli studenti disabili il M5S di fatto invece accelera le manovre del governo e dell’Ufficio Scolastico Regionale contro gli assistenti precari.
Invece di “opporsi” al fatto che questo servizio sia scaricato nel tempo, perché di questo si tratta, sui Collaboratori Scolastici Statali, già stracarichi di mansioni, visti i pesanti tagli agli organici effettuati dai vari governi fino a quello attuale Renzi/Giannini, e di cui  oggettivamente si peggiorerà in modo significativo la condizione lavorativa, obbligati a fare, dall’USR SICLIA, corsi/lampo di 32 ore, di cui solo 16! sulla disabilità, invece di intervenire per una stabilizzazione del servizio rivolta a quei lavoratori che da anni lo svolgono, quelli del M5S fanno i “più realisti del re”, visto che a quanto pare hanno attinto suggerimento, loro “partito di opposizione”!!!,  dal renziano Baccei, assessore al Bilancio del “partito di maggioranza” PD, mandato in Sicilia apposta per “mettere in ordine i conti” cioè licenziare lavoratori quanto più possibile e tagliare fondi pubblici dappertutto!

CON QUESTO EMENDAMENTO SI RISPARMIA SOLO SULLA PELLE DEGLI STUDENTI DISABILI E DI CIRCA 200 OPERATORI,  qualificati anni addietro a seguito di corsi regionali di 600 – 900 ore e  che  hanno accumulato una significativa esperienza nel settore,  che si ritroveranno subito disoccupati da settembre 2016 e che dovranno iniziare a “sperare”, secondo il M5S, nel terno al lotto della scelta diretta da parte delle famiglie attraverso  un fantomatico albo, che dovrebbe stilare, non si sa con quali “regole”,  l’Assessore Regionale alle Autonomie Locali, ENTRANDO CON I  VOUCHER NEL MONDO DEI SEMPRE PIU’ PRECARI, SEMPRE PIU’ USA E GETTA CHE PURTROPPO NEL NOSTRO PAESE SI STA ALLARGANDO GRAZIE ALLE SCELLERATE POLITICHE PADRONALI DEL GOVERNO RENZI.

MA QUALE OPPOSIZIONE AL GOVERNO!
“L’OPPOSIZIONE” DEL M5S, COME SEMPRE ABBIAMO DENUNCIATO, SI ALLINEA, COME SI VEDE, NEI FATTI CON CHI GOVERNA IN QUESTO PAESE ATTACCANDO OGNI GIORNO CON POLITICHE SEMPRE PIU’ ANTIOPERAIE E ANTIPROLETARIE LA CONDIZIONE DI VITA DEI LAVORATORI,  OPERAI, PRECARI, STUDENTI, GIOVANI, DONNE…
CON QUESTO EMENDAMENTO, INOLTRE, SI INGROSSANO LE FILE DEI DISOCCUPATI IN SICILIA CHE COME RIPORTANO I GIORNALI OGGI SONO QUASI UN MILIONE…

L’OPPOSIZIONE VERA CON LA LOTTA LA CONTINUERANNO A FARE IN PIAZZA I PRECARI ASSISTENTI CONTRASTANDO ULTRAPRECARIETA’,  LICENZIAMENTI, DISOCCUPAZIONE…



DALLA PROSSIMA SETTIMANA SI RICOMINCIA!

SLAI COBAS PER IL S.C. PALERMO


Nessun commento:

Posta un commento