Elenco blog personale

giovedì 27 aprile 2017

27 aprile - Vertenza Dussmann Torino: primo "risultato" della lotta. I lavoratori possono essere contenti?



Vertenza pulizie negli ospedali, Chiamparino strappa l'intesa alla Dussmann
Taglio dell'orario di lavoro ridotto dal 33 all'11 per cento


di JACOPO RICCA


27 aprile 2017
Oltre quattro ore di discussione serrata e tutta l’attitudine alla mediazione di un esperto di complesse trattative, come è il presidente della Regione Sergio Chiamparino, sono state necessarie per riuscire a trovare un accordo sui tagli alle ore di lavoro dei trecento addetti alle pulizie degli ospedali della Città della Salute. Dopo una giornata di tensioni, con decine di lavoratrici rimaste a protestare in piazza Castello con pentole e fischietti, è arrivato un primo risultato positivo dopo mesi di muro contro muro, il taglio del 33 per cento annunciato dalla Dussmann, l’azienda che ha vinto l’appalto per il servizio di pulizia, si riduce all’11:
"Siamo soddisfatti di un risultato che è arrivato grazie all’assunzione di responsabilità da parte dell’azienda ospedaliera e dell’Asl To1 e allo sforzo compiuto dall’azienda e dalle organizzazioni sindacali" commentano Chiamparino e l’assessora al Lavoro, Gianna Pentenero, che con lui ha portato avanti le trattative. La Dussmann, tramite il suo presidente Pietro Auletta, ha accolto anche la richiesta di ritirare le lettere di trasferimento in altre sedi e i provvedimenti disciplinari arrivati ad alcune lavoratrici per lo sciopero bianco delle scorse settimane. Oggi l’accordo sarà discusso dalle addette che si sono date appuntamento per un’assemblea alle 15 alle Molinette. E lo stesso faranno i dipendenti della “La Lucentezza srl”, l’impresa che garantisce il servizio di pulizia di Palazzo Lascaris, che, sempre ieri, ha annunciato ai sindacati e al presidente del Consiglio regionale, Mauro Laus, una riduzione del taglio delle ore di lavoro al 37 per cento.


Nessun commento:

Posta un commento