Elenco blog personale

venerdì 30 giugno 2017

29 giugno - In aumento i lavoratori morti, ASSASSINATI, sul lavoro



Morti per infortuni sul lavoro dal 1°gennaio al 29 giugno 2017
Osservatorio Indipendente di Bologna morti
sul lavoro
Dall’inizio dell’anno sono morti sui luoghi di lavoro 336 lavoratori. Con i morti sulle strade e in itinere, che sono considerati a tutti gli effetti morti sul lavoro si superano i 700 morti complessivi. Erano il 4 giugno di quest’anno 276. Erano 262 sui luoghi di lavoro al 4 giugno del 2016 +5,1% Erano 236 il 4 giugno del 2008 +14,5%. Come vedete nessun calo delle morti per infortuni sui LUOGHI DI LAVORO, anzi, un aumento costante in questi dieci anni nonostante vogliono farci credere il contrario, e questo per giustificare l’incredibile massa di denaro speso per la Sicurezza in questi anni.
giovedì 29 giugno 2017
Strage continua provocata dal trattore. Ben tre anche oggi, così arriviamo a 72. Nelle province di Verona, Lodi e Cosenza. A Isola delle Femmine un idraulico è morto cadendo in un pozzo, in Piemonte sull' A4 è morto un autotrasporto.
Pubblicato da carlo asoricelli
mercoledì 28 giugno 2017
La strage continua. Anche ieri 27 giugno 4 morti sui luoghi di lavoro nelle province di Modena, Verona, Udine e Pisa. In Toscana è il secondo lavoratore morto in due giorni. Dopo il povero giovane di 19 anni Costantino Racu è morto un edlile di 54 anni cadendo da un ponteggio a Santa,Croce di Pisa. Mentre in provincia di Udine ha perso la vita un camionista. Nelle province diModena e Verona sono morti due agricoltori schiacciati da trattori e altri mezzi agricoli. Questo è il peggior anno da quando dieci anni fa ho aperto l'Osservatorio
Pubblicato da carlo asoricelli

Nessun commento:

Posta un commento