Elenco blog personale

mercoledì 15 febbraio 2017

15 FEBBRAIO - Ivan, 50 giorni senza andare a scuola e non per colpa sua! DOVETE PAGARLA! 20 febbraio in lotta!


 da Slai Cobas sc Palermo
Comunicato stampa
15 febbraio 2017

Dal 9 gennaio Ivan non va  a scuola, come ci ha segnalato la madre infuriata contro le istituzioni che stanno causando ciò; i servizi di assistenza igienico-personale e il trasporto per gli alunni disabili delle scuole superiori di Palermo e provincia, o non  sono ripresi affatto, vedi i 50 Assistenti rimasti fuori dalle scuole per il ritiro irresponsabile delle Coop Sociale Medicare e la vergognosa macchina burocratica della Citta' Metropolitana di Orlando, che a tutt'oggi non ha sbloccato proprio niente, nonostante le belle parole,  per sostituire appunto questa Coop per l'igienico-personale e per far fronte alla ripartenza del trasporto,  o funzionano a singhiozzo perchè in tante scuole anche se gli assistenti delle altre Coop ci sono gli studenti disabili senza trasporto non vanno lo stesso a scuola.
E ora alcune scuole come quella in cui è iscritto Ivan "minacciano" di fare la segnalazione agli uffici di competenza in merito alla  prolungata assenza degli studenti, come se fosse colpa delle famiglie che gli studenti non possono frequentare le lezioni. Ivan e tanti altri ragazzi non possono andare  a scuola solo e unicamente per colpa dei maledetti palazzi del potere che continuano a non dare soluzioni definitive ad un problema annoso quale quello dei servizi di assistenza che oggi e' diventato davvero indecente.

50 giorni e i tanti "Ivan" non vanno a scuola... ma la pagherete!

20 febbraio dalle ore 14,00
Manifestazione alla Regione Siciliana, Piazza Indipendenza, gli assistenti igienico-personale in lotta dello Slai Cobas s.c. devono incontrare il Presidente Crocetta: questi servizi devono essere stabilizzati! 
Che il Presidente si presenti all'appuntamento!

Invitiamo tutti a partecipare, a solidarizzare, genitori, docenti, studenti...

Slai Cobas s.c. Palermo


Nessun commento:

Posta un commento