Elenco blog personale

martedì 28 febbraio 2017

25 febbraio - Fit-Cisl servi dei padroni della logistica, contro i lavoratori in lotta



La Fit-CISL   fomenta la guerra tra poveri contro
i licenziati politici Safim  – VERGOGNA  !
In un comunicato del 21 febbraio la Fit-CISL e congiunti ? “Rsa” scrivono : “purtroppo durante la scorsa notte si sono verificati episodi inspiegabili da parte di persone sconosciute che hanno bloccato l’uscita dei mezzi aziendali.” 
PERSONE SCONOSCIUTE?  SAID, MOHAMED, MAHMUD, AMID?  CHE INSIEME AD ALTRI LAVORATORI PROTESTAVANO PER I LICENZIAMENTI? 
TUTTI I LAVORATORI DELLA SAFIM SANNO CHI SONO, SAID, MOHAMED, MAHMUD, AMID,..QUELLI CHE HANNO AVUTO IL CORAGGIO DI LOTTARE PER TUTTI E DI DENUNCIARE LA SAFIM 
LA FIT-CISL NELLO STESSO COMUNICATO INCITA I LAVORATORI E LE AUTORITA’ AD ANDARE CONTRO LE PROTESTE DI SAID, MOHAMED, MAHMUD E AMID.
PARADOSSALE IL PRETESTO DELLA DIFESA DEL POSTO DI LAVORO, QUANDO SOLO NELL’ULTIMO ANNO LA SAFIM HA LICENZIATO DECINE DI LAVORATORI NELL’ASSOLUTO SILENZIO DELLA FIT-CISL.
PARADOSSALE PER UN SINDACATO AVANZARE LA DIFESA DEL POSTO DI LAVORO CONTRO LA LOTTA DEI LICENZIATI PER LA DIFESA DEL POSTO DI LAVORO.  MA è MOLTO VERGOGNOSO CHE UN SINDACATO COME LA FIT-CISL POSSA FOMENTARE LA GUERRA TRA POVERI, COME è ALTRETTANTO VERGOGNOSO CHE DI FRONTE AL LICENZIAMENTI DI 4 LAVORATORI LA FIT-CISL NON ABBIA MAI MOSSO UN DITO, MOSTRANDO APERTAMENTE UNA SQUALLIDA COMPLICITA’ CON LA POLITICA REPRESSIVA E DISCRIMINATORIA DELLA SAFIM. LA STESSA FIT-CISL OLTRE 1 ANNO FA’ SI FECE COMPLICE DELLA SAFIM NEL RICATTO PER LA INTERNALIZZAZIONE CON LA SOTTOSCRIZIONE FORZATA DI TOMBALI CHE CANCELLAVANO ANNI DI LAVORO NERO, LA STESSA FIT-CISL CHE NEGLI ANNI PASSATI HA SOTTOSCRITTO ACCORDI SUGLI STRAORDINARI FORFETTARI A MENO DI 1 € L’ORA. LA STESSA FIT-CISL OGGI NON RIESCE NEANCHE A RAGGIUNGERE ACCORDI SULLA MENSA E SUI DISAGI, ACCORDI CHE GIA’ 2 ANNI FA’ ERANO STATI RAGGIUNTI CON IL SICOBAS. SIAMO CONSAPEVOLI DEL RICATTO, DELLE INTIMIDAZIONI E DELLA PAURA CHE OGGI I LAVORATORI SAFIM SONO SOTTOPOSTI SE ESPRIMONO SOLIDARIETA’ APERTA AI LICENZIATI, CI BASTANO PER ADESSO I LORO SALUTI E GLI ABBRACCI NASCOSTI, MA LA LOTTA DI SAID, MAHMUD, MOHAMED E AMID VINCERA’ PERCHE’ SONO TANTI I LAVORATORI E I CITTADINI CHE A VISO APERTO STANNO GIA MANIFESTANDO SOLIDARIETA’
                        LAVORATORI SOLIDALI CONTRO I LICENZIAMENTI POLITICI   
ASSEMBLEA PUBBLICA
“PER UNA RETE SOLIDALE DI LOTTA: “CHI TOCCA UNO TOCCA TUTTI”
 SABATO 25 FEBBRAIO ORE 14,30
               CASCINA MARCHESA – C.so VERCELLI 141/7
                                               APPELLO di SAID, MAHMUD, MOHAMED, AMID

Nessun commento:

Posta un commento