Elenco blog personale

venerdì 23 dicembre 2016

23 dicembre - La disumanità padronale





Redazione di Operai contro,
Noi operai della conceria ” DZeta”  di Inveruno ( hinterland di Milano) siamo costretti a mangiare in strada al freddo. Il padrone ha stabilito che  in sua assenza, nessun operaio può rimanere all’interno dei capannoni.
Molti operai sono cittadini stranieri, vengono al lavoro in bicicletta o in scooter, portandosi la classica ‘schiscetta’ per risparmiare.
A nulla sono valse le proteste e gli scioperi degli operai.

Ll’azienda mette in campo una difesa tutta giuridica, affidata all’avvocato Barbara Massarelli. “Non abbiamo fatto altro che applicare le disposizioni del decreto 81 sulla sicurezza: nessun lavoratore può stare in azienda, se non c’è almeno un responsabile. E’ una misura studiata per la sicurezza dei lavoratori”.
Curioso che i problemi siano cominciati nel momento in cui gli operai hanno deciso di iscriversi al sindacato.
Il padrone ci ha detto di andare al ristorante
Un operaio


Nessun commento:

Posta un commento