Elenco blog personale

mercoledì 28 dicembre 2016

27 dicembre - Da Taranto la lotta contro l'Amianto



Gli operai della Pasquinelli non devono essere "vittime" due volte: per il rischio salute e perdita di giorni di lavoro!
Al Presidente dell'Amiu, Pisano
al responsabile impianto Pasquinelli
al Pres. Coop.L'Ancora
Al Sindaco di Taranto
All'Ass. Cosa
All'Ass. Di Gregorio
TA. 27.12.16
Oggetto: fermata per amianto alla selezione differenziata - continuità lavorativa per gli operai


La scrivente O.S., a fronte dell'ennesimo ritrovamento di amianto sul nastro della selezione della differenziata alla Pasquinelli (su cui vogliamo indagarne più attentamente i motivi) e della conseguente fermata dei lavoratori, fa presente che i lavoratori, nelle giornate di bonifica, sono a disposizione per scendere a lavorare, anche svolgendo mansioni equivalenti, chiaramente lontano dalle aree di presenza amianto.
Per queste fermate - che stranamente, in questo ultimo periodo, si prolungano per vari giorni, nonostante nella realtà dei fatti non ci risulta che venga bonificato tutto il materiale accumulato (tant’è che dopo poco si ritrova l'amianto) - diffidiamo dall'intaccare il monte ore individuale dei lavoratori di ferie, permessi; così come diffidiamo dal pretendere recupero di ore e giorni.
Ribadiamo che l'accordo tra Amiu e Cooperativa prevede in questi casi l'impiego in altre attività dei lavoratori almeno per i successivi 2 giorni (cosa che non sempre avviene).
Ribadiamo che i lavoratori non possono essere vittime due volte: per il rischio salute e per giorni di lavoro tolti.
SLAI COBAS per il sindacato di classe

Nessun commento:

Posta un commento