Elenco blog personale

lunedì 5 dicembre 2016

5 dicembre - NO AL PATTEGGIAMENTO: IL 6 TUTTI AL PROCESSO ILVA



NON SI PATTEGGIA CON I responsabili del disastro ambientale!
Martedì 6 dicembre tutti al processo Ilva, ore 9,30 tribunale di via Marche
Il giorno prima, il 5 dic. alle ore 17,30 presso la sede Slai Cobas via Rintone, 22 – incontro con l’Avv. Bonetto per discutere su ciò che succede nell’udienza del 6
Siamo agli accordi segreti, che i lavoratori e i cittadini, tutte le realtà che lottano a Taranto per la salute e il lavoro, perchè i padroni assassini paghino e vadano in galera, devono leggere sulla stampa o sentire in televisione. Si sta facendo un processo farsa. Dietro il processo che già ha dato e dà ampio spazio agli avvocati di Riva, si fanno accordi tra le Procure di Milano e di Taranto, sotto la regia del governo, si prendono decisioni sulla vita della gente.
L'unico che dice che sapeva è lo squallido, inqualificabile Sindaco Stefano, che non si vergogna a dire che pur sapendo non ha detto nulla della porcata che si stava facendo e su cui è d'accordo. Si tratta di uno scambio tra pochi soldi, che periodicamente si nominano e si spacciano per tutti gli interventi, e l'uscita dal processo, anzi dai processi guardando anche a quelli di Milano, dei Riva, dell'Ilva e delle altre società.
I lavoratori dell'Ilva, dell'appalto, tutti gli altri che si sono costituiti parte civile, i cittadini dei quartieri inquinati, i familiari dei morti, restano "beffati" e senza risarcimento, in un processo svuotato dai veri colpevoli.
La beffa riguarda anche questi famosi 1,300 miliardi. Che materialmente non potranno essere utilizzati per le bonifiche, perchè almeno 800 milioni dovrebbero andare a coprire i prestiti già dati dalle banche su garanzia dello Stato del recupero proprio di quel miliardo e 300 milioni
SLAI COBAS per il sindacato di classe – 3475301704
LEGGI ANCHE SUL BLOG tarantocontro:

Nessun commento:

Posta un commento