Elenco blog personale

mercoledì 7 dicembre 2016

6 dicembre - Da Torino a Novara, sino a Bergamo, gli operai muoiono e si infortunano, sacrificati sull'altare del profitto padronale



Operaio travolto in galleria sull’autostrada A32 Torino-Bardonecchia: morto sul colpo
Sotto choc un collega, trasportato all’ospedale di Susa insieme al guidatore dell’auto


Pubblicato il 05/12/2016
Ultima modifica il 06/12/2016 alle ore 07:26
francesco falcone
susa
E’ stata riaperta verso le 13,30 anche in direzione del capoluogo piemontese l’autostrada Torino-Bardonecchia, dove intorno alle 8 di stamattina (lunedì) un operaio addetto alle manutenzioni della galleria Cels, Bujar Krasnaj, 29 anni, di origine serba e abitante a Bussoleno (foto sotto), è stato travolto e ucciso da un’auto. 
L’incidente è avvenuto a meno di un chilometro dall’uscita sul viadotto che si affaccia sull’abitato di Chiomonte, quando il guidatore dell’Audi A6 – poi trasportato sotto choc, ma senza gravi lesioni, all’ospedale di Susa - ha perso il controllo della vettura investendo il camioncino della ditta Ok Gol impegnata nell’allestimento di uno dei cantieri mobili abitualmente presenti sull’A32. Insieme all’operaio che ha perso la vita sul colpo, travolto in pieno dall’auto, erano all’opera altri colleghi: uno di loro ha fatto appena in tempo a scansarsi prima di essere investito, ma è stato comunque trasportato all’ospedale di Susa in forte stato di choc per la morte del collega e lo scampato pericolo. L’automobilista è stato sottoposto ad alcoltest, che ha dato esito negativo. Per un paio d’ore l’autostrada del Fréjus è rimasta bloccata in entrambe le direzioni per consentire alla polizia stradale di Susa, che ha ritirato la patente all’automobilista in attesa di chiarire le cause dell’incidente, e ai mezzi di soccorso di trarre in salvo le persone coinvolte nello scontro. La carreggiata in direzione Bardonecchia è stata riaperta verso le 10, mentre i Tir e le auto in arrivo dalla Francia e dall’Alta Val Susa sono state dirottate sulla Statale 24 fino oltre mezzogiorno, dove si sono registrati notevoli rallentamenti, soprattutto alle porte di Susa. Carabinieri e vigili urbani di Susa hanno dovuto dirigere il traffico per alcune ore, così da alleviare i disagi alla viabilità nel tratto in cui si accede all’abitato. 




Incidente sul lavoro in un’officina di San Pietro Mosezzo, ferito un operaio
Un addetto alla produzione è rimasto travolto da alcuni serramenti metallici


Pubblicato il 05/12/2016
Ultima modifica il 05/12/2016 alle ore 19:42
roberto lodigiani
NOVARA
Incidente sul lavoro in un’officina per la produzione di serramenti in alluminio nell’area industriale Torre Sampietrina di San Pietro Mosezzo. In largo Pasteur, attorno alle 13 di oggi, un addetto alla produzione è rimasto «sepolto» sotto alcuni serramenti metallici precipitati. L’uomo ha riportato delle ferite in più parti del corpo ed è stato trasportato all’ospedale Maggiore di Novara dall’equipe di soccorso del 118.  I medici hanno fatto ricorso agli esami radiografici per verificare la presenza di fratture o emorragie interne. Sul posto è stata chiamata anche una squadra di vigili del fuoco del comando provinciale di Novara di via Generali: prima che l’intervento dei pompieri iniziasse, gli altri addetti impegnati nello stabilimento sono stati in grado di liberare il collega dalla catasta di serramenti in alluminio che era precipitata al suolo. 


Bergamo, feriti due operai precipitati da una gru: stavano montando le luci di Natale
L'incidente a Villa d'Ogna, nella Bergamasca. Immediato l'intervento dell'elicottero del 118. Le loro condizioni non sarebbero gravi, ma sono stati trasportati in ospedale

06 dicembre 2016
Stavano montando le luci su un albero di Natale, a Villa d'Ogna, nella Bergamasca, quando sono caduti da una gru. È successo martedì mattina e per soccorrere due trentenni è intervenuto l'elicottero del 118. L'episodio in via Provinciale, fuori da un'azienda privata. L'incidente si è verificato intorno alle 10. Secondo una prima ricostruzione pare che i due, operai di una ditta esterna, stessero montando le luci di Natale sul grande albero che si trova nell'area del parcheggio, quando sono caduti all'improvviso entrambi dalla gru. Immediato l'intervento dell'ambulanza del 118, dei vigili del fuoco e dell'elisoccorso. La caduta non avrebbe causato gravi lesioni: uno dei due operai è stato comunque trasportato in ospedale con l'elicottero, l'altro in ambulanza.



Nessun commento:

Posta un commento