Elenco blog personale

mercoledì 11 gennaio 2017

11 gennaio - TORINO: SCIOPERO ALLA MENSA DELL'ONU - ANCHE QUI NEGATI I DIRITTI DELLE LAVORATRICI



Sciopero alla mensa dell'Onu a Torino: o meglio alla mensa dell'Oil, l'organizzazione che per le Nazioni Unite si occupa appunti dei temi del lavoro e che invece, secondo le lavoratrici che protestano e i sindacati ai diritti del lavoro non farebbe la necessaria attenzione. A incrociare le braccia sono le lavoratrici della ditta Serenissima, che gestisce il servizio mensa del Bit (Bureau Internationale du Travail) di corso Unità d'Italia. .
"E' inaccettabile, ancora di più in questo luogo dove dovrebbero esserci le maggiori attenzioni ai temi dei diritti del lavoro quello che sta succedendo: l'azienda ha comunicato alcuni trasferimenti con la scusa della ristrutturazione delle cucine. In realtà la ristrutturazione è transitoria, i trasferimenti no (è stata comunicata la data di inizio ma non quella di fine). In particolare, su 30 dipendenti, 9 saranno spostate nelle sedi di Grugliasco, Collegno e nelle due unità di Cuneo, tra esse la delegata Rsa. Sono stati anche comunicati arbitrariamente cambi e riduzione di orari. Chiediamo spiegazioni e che si torni indietro sulla decisione. Per questo oggi abbiamo indetto sciopero e non escludiamo altre iniziative". Diversi borsisti del Bit, dopo aver esposto alcuni cartelli in segno di solidarietà dei lavoratori, hanno invitato a non mangiare in mensa. L'adesione è stato pari al 90%. Domani alle 12 si terrà un'assemblea dei lavoratori del Bit che intendono sostenere ancora la protesta delle dipendenti della mensa.

Nessun commento:

Posta un commento