Elenco blog personale

mercoledì 25 gennaio 2017

25 gennaio - PRESIDIO FACCHINI AGORA'/TIGROS A MILANO



SLAI COBAS
per il sindacato di classe
viale Marconi,1
Dalmine
Comunicato stampa/ alla c.a. delle redazioni
I facchini della piattaforma logistica Kamila di Brignano Gera d'Adda (Bg) da mesi hanno aperto
una complicata vertenza sindacale con le cooperative che hanno in appalto il magazzino (sono dello
stesso consorzio che gestisce i magazzini di Basiano, Pioltello, Origgio...).
Lottano per condizioni di lavoro dignitose, per il rispetto dei diritti sindacali ed umani, della salute e
sicurezza, ed oggi anche per il ritiro dei licenziamenti disciplinari repressivi.
Le cooperative, veri e propri padroni senza regole, oppongono una ingiustificata chiusura ad ogni
richiesta, impongono ritmi di lavoro disumani, demandando la responsabilità alla società
committente Kamila.
Chi subisce si spacca la schiena e le braccia movimentando 180/200 colli l'ora, chi cerca di tutelare
la salute e la sicurezza è colpito da una vera e propria persecuzione disciplinare: in poco più di un
mese oltre 150 lettere disciplinari, ora anche i licenziamenti, per 'scarso rendimento'.
A novembre 5 segnalazioni a ATS per 5 gravi mancati infortuni; 19 dicembre 2016 Banda Said
investito da un carrello in velocità, ne esce miracolato con le gambe rotte; 3 gennaio 2017 analogo
incidente solo con danni fisici minori!
Il socio di maggioranza di Kamila è il network di supermercati Agorà (tra i quali Tigros). Che non
risponde alle richieste di incontro del sindacato per una soluzione alla vertenza; non risponde agli
appelli per le responsabilità sociali che lo coinvolgono circa le condizioni di lavoro e di violazione
nei 'suoi' magazzini.
Per una soluzione di questa dura vertenza è stato organizzato un presidio di protesta dei facchini di
Kamila, mercoledì 25 gennaio dalle ore 14.00 alle ore 16.00 presso la sede di Agorà in via
Giovanni Battista Pergolesi 25/a a Milano, e dalle 16.00 alle 19.00 davanti al supermercato Tigros
di via Cagliero di Milano, per sensibilizzare la clientela sulle condizioni di lavoro dei facchini che
rifornendo gli scaffali dei supermercati ogni giorno permettono a tutti di fare la spesa.
Dalmine 24.01.2017
Slai Cobas per il sindacato di classe
sergio caprini
34072260

Nessun commento:

Posta un commento