Elenco blog personale

lunedì 23 gennaio 2017

22 gennaio - None: fascismo padronale alla Safim



la solidarietà e lotta dello Slai Cobas per il sindacato di classe – Coordinamento Nazionale
 None: licenziati sindacalisti, ieri sera bloccati i tir davanti alla Safim per protesta
I sindacati: li hanno licenziati perchè avevano presentato un esposto all’Ispettorato del lavoro

antonio giaimo
none
La manifestazione di protesta iniziata ieri sera verso le 20 davanti ai cancelli della Safim, azienda specializzata nello stoccaggio e distribuzione degli alimenti destinati ai supermercati, è durata sino alle 23,30 tutti i tir in entrata e in uscita dai magazzini di via Supeja Gallino a None sono stati bloccati e agli autisti distribuito un volantino che spiegava la protesa. 
Dice Francesco La Torraca, sindacalista Sicobas: «L’azienda ha licenziato 4 sindacalisti solo perché avevano fatto un esposto all’Ispettorato del lavoro». Di parere opposto Giovanni Giglio, direttore del personale: «Il licenziamento è stato motivato per giusta causa, nell’esposto si riportavano fatti non veritieri». La Safim logistics group si appoggia a una società satellite la Safim Srl che è nata dalla fusione di alcune cooperative di facchini e magazzinieri, prevalentemente egiziani e romeni, da tempo il clima in questa azienda è teso e si sono già registrati questi blocchi finalizzati a portare ritardi nelle consegne con conseguenze economiche per l’azienda.



Nessun commento:

Posta un commento