Elenco blog personale

mercoledì 25 gennaio 2017

24 gennaio - Pisa: lavoratrici delle pulizie in lotta contro la Dussmann



Protesta contro la Dussmann a Pisa delle lavoratici delle pulizie delle scuole versiliesi


Le lavoratrici della Dussmann stanno mostrando tenacia e determinazione nella loro lotta per migliorare le proprie condizioni di lavoro. Sabato mattina con l’appoggio dei COBAS e il sostegno di numerosi compagne e compagni di varie realtà hanno protestato a Pisa davanti alla sede della Dussmann. E’ stato poi bloccato per pochissimo tempo il traffico in via Matteucci e sono stati distribuiti volantini nei quali si denunciano le condizioni ignobili nelle quali la multinazionale costringe a vivere le lavoratrici delle pulizie delle scuole in Versilia.
Le lavoratrici sono costrette a lavorare per meno ore settimanali di quanto preveda il loro contratto di assunzione naturalmente non con la parità di salario questo, grazie anche ad uno squallido accordo sindacale firmato presso il Ministero del Lavoro il 5 maggio 2014 dai sindacati confederali ormai supini al volere dei padroni, che elargisce alle aziende la possibilità di modificare unilateralmente l’orario settimanale su tutto l’anno, garantendosi il massimo della flessibilità nell’utilizzo del lavoro delle proprie dipendenti. Le ore non usate dalle lavoratrici finiscono in una fantomatica “Banca Ore” che ha un saldo negativo di migliaia di ore che difficilmente saranno recuperate. La Dussmann, inoltre, non riconosce il COBAS come sindacato macchiandosi di chiaro comportamento antisindacale.
La protesta sacrosanta delle lavoratrici continuerà fino a che non avranno delle risposte concrete dalla multinazionale e noi continueremo a seguirla e ad informarvi su questa vertenza.


Nessun commento:

Posta un commento