Elenco blog personale

martedì 28 marzo 2017

28 marzo - Ancora sulla lotta dei lavoratori licenziati dal consorzio Cisa. Da Il Saronno



Origgio: presidio contro 11 licenziamenti davanti ai depositi della Bennet 

ORIGGIO – Nuova agitazione sindacale davanti al deposito logistico alla periferia cittadina. Sono presenti una trentina di persone con pettorine ad alta visibilità e uno striscione che a caratteri cubitali “urla” “contro i licenziamenti”.
I manifestanti hanno diffuso anche una breve nota: “Da questa mattina è in corso un presidio di protesta dello Slai Cobas cs  all’ingresso del magazzino Bennet di Origgio in via Fontanaccia. I lavoratori delle cooperative del consorzio CISA protestano contro i licenziamenti di 11 lavoratori tra cui 4 delegati avvenuti nei giorni scorsi”.
L’ultima mobilitazione nell’azienda produttiva risale al primo novembre scorso quando  alcuni addetti di una delle cooperative che prestano la propria opera all’interno del centro logistica della Bennet, in via per Lainate ad Origgio organizzarono uno sciopero con volantinaggio, dalle 7.30, fuori dall’ingresso.  In particolare lo “Slai Cobas per il sindacato di classe di Bergamo” denunciava come la piattaforma logistica di Origgio, dove vengono preparate le merci per rifornire in prevalenza alcuni punti vendita della catena Bennet, venisse usato come sede lavorativa punitiva, dalle cooperative che la gestiscono, in quanto sede disagiata, distante ed economicamente sconveniente visti i settanta chilimetri, senza rimborso, per raggiungerla, da parte dei lavoratori iscritti al nostro sindacato, che provengono dalla zona di Bergamo.
27032017


Nessun commento:

Posta un commento